FAKECARE.com

28.12.2015. Trentino

Counterfeit medicines: eCrime fights the trade

Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità almeno il 50% dei farmaci venduti online è contraffatto. E ben il 94% delle farmacie presenti in rete opera illegalmente, come denuncia LegitScript, società statunitense leader nel settore. Un danno per i consumatori, ma anche per l’economia, dato che solo nell’Unione europea si stima un giro d’affari da 10,5 miliardi di dollari l’anno. Ma soprattutto un rischio per la salute che riguarda da vicino i consumatori italiani, dato che anche nel nostro Paese a breve si potrà comprare farmaci senza prescrizione, cosiddetti “da banco”, da farmacie online.
Ma come tutelarsi da acquisti incauti? Di questa problematica se ne è occupato il progetto europeo Fakecare, coordinato dal gruppo di ricerca eCrime di Giurisprudenza dell’Università di Trento e svolto in collaborazione con l’Agenzia Italiana del Farmaco, l’Università di Teesside, il Centro Ricerche e Studi su Sicurezza e Criminali, Interpol, l’International Institute for the Prevention of Falsified Medicines e LegitScript. […]

Language of the article: Italian

Link: trentinocorrierealpi.gelocal.it/farmaci-contraffatti-ecrime-in-campo-contro-la-vendita

“More than 94% of online pharmacies are not legitimate”

LegitScript

Coordinator

Coordinator

Co-beneficiaries

co-beneficiaries

Associate partners

associate partners

eu

With the financial support of the Prevention of and Fight against Crime Programme
European Commission - Directorate-General Home Affairs

Cookie Policy