FAKECARE.com

17.12.2015. Il Sole 24 Ore

From the University of Trento, a software and a "stamp" to tackle the illegal online trade of medicines

Una farmacia, se vuole vendere online, deve avere in vista il bollino blu dell’Unione europea. Ma a un bravo hacker per falsificarlo e copiarlo su quello di un sito web di medicine illegali bastano appena nove minuti.

Contro un mercato – quello dei farmaci contraffatti venduti online – che solo nella Ue si stima valga 10,5 miliardi di euro e dove il 94% delle farmacie presenti in rete è illegale, l’Università di Trento presenta, questa mattina, i risultati di Fakecare, progetto triennale che si conclude con il 2015 e finanziato con oltre 365mila euro dalla Commissione europea per sviluppare software e strumenti innovativi nella lotta alla contraffazione online. Anche perché secondo l’Organizzazione mondiale della Sanità almeno il 50% dei farmaci venduti online è contraffatto. […]

Language of the article: Italian

Link: www.ilsole24ore.com/dall-universita-trento-software-e-bollino-contrastare-vendita-illegale-farmaci-web

“More than 94% of online pharmacies are not legitimate”

LegitScript

Coordinator

Coordinator

Co-beneficiaries

co-beneficiaries

Associate partners

associate partners

eu

With the financial support of the Prevention of and Fight against Crime Programme
European Commission - Directorate-General Home Affairs

Cookie Policy